Il blog della tua Agenzia Immobiliare non coinvolge abbastanza i lettori? Scopri se anche tu commetti questo errore!

Scritto il 28 luglio 2015

Lavori nel mondo dell’immobiliare e hai aperto diversi profili su diversi social network? Pubblichi contenuti originali con regolarità? Ogni giorno o almeno a giorni alterni? Cerchi di stimolare l’interesse del pubblico con foto curiose e titoli intriganti?

Se hai risposto “Sì”, “Decisamente sì” o “Faccio proprio così” a tutte le domande precedenti, sei sulla buona strada per avere successo con il  web marketing!

Ma c’è un problema.


Quello che fai non è abbastanza.

Secondo un recente studio americano sul mondo del web, infatti, nonostante le agenzie immobiliari siano fra le attività che più di tutte sfruttano il mondo del web per farsi conoscere e farsi pubblicità, esse non generano abbastanza contatti in cambio dello sforzo messo in atto per ottenerli.

Pubblicare regolarmente sui social network come Facebook o Twitter contenuti sempre nuovi non è più sufficiente per avere un folto pubblico di futuri contatti per la tua attività immobiliare.

Il motivo è molto semplice.

Non c’è abbastanza coinvolgimento da parte del pubblico.

Attenzione, però: è un problema che deriva dal tipo di contenuti pubblicati, non solo dalla loro qualità.

Pubblicare magari ogni settimana sul tuo blog un paio di articoli originali ed innovativi è indispensabile per la reputazione del sito web della tua Agenzia Immobiliare sui motori di ricerca. Ma se l’argomento trattato non è mirato, se non è in qualche modo specifico per il pubblico che vuoi raggiungere, o lo è solo in parte, l’interesse di tale pubblico prima o poi diminuirà, e la tipologia di lettori che vorresti raggiungere, i contatti che vorresti ottenere preferiranno rivolgersi altrove per trovare le informazioni che cercano. Non perché ciò che tu offri non è interessante, ma perché non lo è abbastanza per loro.

Per esempio, parlare nel tuo blog esclusivamente della tua attività di agente immobiliare, delle case vendute o affittate, di quelle ancora disponibili è interessante per chi sta pensando di traslocare, ma queste persone molto probabilmente non sono la maggior parte dei lettori del tuo blog.

La maggioranza dei visitatori è invece costituita dai tuoi clienti precedenti, ormai sistemati nella loro nuova abitazione, e da persone alla ricerca di informazioni meno specifiche sul mondo dell’immobiliare, informazioni che non includono necessariamente l’acquisto di una nuova casa.

Questa fetta di pubblico probabilmente forma non solo la maggior parte dei visitatori del tuo sito internet, ma può anche essere la vera fonte di nuovi contatti da acquisire o vecchi contatti da mantenere.
Per loro ci vuole qualcosa di diverso dall’elenco delle attività svolte dalla tua agenzia immobiliare o dal tipo di case che hai venduto recentemente.

Il segreto per coinvolgere questo tipo di pubblico è uno solo: non fare della semplice pubblicità sul tuo blog, ma cerca di rispondere ai veri interessi dei lettori.

Pubblicare i contenuti che le persone stanno cercando non solo aumenterà il coinvolgimento del pubblico, ma lo spingerà a condividere i tuoi articoli e i tuoi post perché li troverà davvero interessanti, perché vedrà che dai tuoi contenuti si può imparare qualcosa di nuovo.

Ma, concretamente, di che contenuti stiamo parlando? Secondo diverse statistiche, la maggior parte dei post condivisi sui social network parla di argomenti come l’alimentazione, gli stili di vita sani e la vita domestica.
La strategia da mettere in pratica sarà dunque quella di adattare tali argomenti al blog della tua Agenzia Immobiliare e risvegliare in questo modo la curiosità di un pubblico più vasto, ad esempio scrivendo un articolo sulle soluzioni fai da te per riparare i comuni danni domestici, oppure un post su come combattere lo stress in casa dovuto magari ad un arredamento sbagliato…

Metti un po’ di te stesso in quello che scrivi per stabilire un legame più profondo con il lettore, usa la tua fantasia e le tue conoscenze nel settore per produrre contenuti non superficiali.

Insomma, la soluzione che stai cercando per aumentare le condivisioni si trova sui social network stessi: cerca di avere un approccio più diretto con il pubblico, di capire cosa gli piace, e di produrre la maggior parte dei tuoi contenuti tenendo conto degli argomenti preferiti dai tuoi lettori. Dai commenti lasciati sulle tue pagine web, ad esempio, puoi imparare molto!

“Meno contenuti diretti sulla tua attività e i servizi che offri e più contenuti PER il pubblico”

È proprio questa la strategia da provare per aumentare le condivisioni dei tuoi articoli sul web e, di conseguenza, la generazione di contatti davvero interessati alla tua attività!


1 Commento a "Il blog della tua Agenzia Immobiliare non coinvolge abbastanza i lettori? Scopri se anche tu commetti questo errore!"


Vuoi dire la tua?

Confermando l’invio di questo modulo dichiaro di aver preso visione dell’Informativa Privacy ed acconsento al trattamento dei dati personali sulla base di quanto disposto dal Regolamento UE 2016/679. Voglio ricevere newsletter ed aggiornamenti. (Visualizza l’informativa sulla privacy)

Puoi utilizzare alcuni tag HTML