Dove trovare il tempo per automatizzare ?

Scritto il 19 luglio 2015

Ormai sul web si parla solo di quello, hanno tutti la soluzione: “automatizza la tua azienda e guadagna l’80% del tempo per dedicarti alle cose più profittevoli!”.
Bello, chiaro, convincente.
“Come mai non ci hai pensato prima?”
“Ma come? Proprio tu che sei così attento al tuo lavoro, così aggiornato, proprio tu che lavori 24 ore su 24 e fai tutto da solo!”
“Sai come sarebbe tutto più agile e veloce?”
“Ci pensi a tutto quel tempo libero con i piedi a mollo in spiagge da sogno oppure a fare altri soldi o addirittura le due cose contemporaneamente?”
Li vedi gli altri come fanno?”
“Sono migliori di te?”
“Cosa aspetti a farlo?”
Tutti bravi a parlare ma nessuno che sa veramente cosa stai passando, nessuno che davvero sta con te, fianco a fianco e vede i salti mortali che fai per far quadrare il cerchio.


Tutti con la soluzione , tutti guru, tutti a spacciarti aspirine  con un quarto della tua esperienza e nessuno che sa davvero cosa vuol dire spaccarsi in otto per riuscire a fare tutto in modo dignitoso.
Non sanno che la tua agenzia immobiliare va avanti solo perché sei tu a fare tutto!
E mentre sei impegnato a fare mille cose, ti becchi pure il consiglio del ragazzino di turno.
Alle volte ti verrebbe voglia di fare una prova: vorresti mettere quelli là a fare tutto quello che fai tu, li vorresti usare come gli Umpa Lumpa di Willy Wonka, tutti belli ordinati ed efficienti e, soprattutto, muti!
E faresti bene.
So perfettamente come ti senti: anche io ho fatto tanta fatica per non litigare con questa gente.
Anche io alle volte avrei voluto alzare la voce, discutere, spiegare chiaramente la mia situazione e alle volte l’ho fatto; ma sai che c’è? Continuavo a sottrarre tempo al mio lavoro e così ho abbassato la testa e ho pedalato.  

Non ti faccio prediche perché so perfettamente che tu hai ben chiaro quanto sia importante automatizzare la tua agenzia immobiliare, ma l’unica cosa veramente importante, quella che tutti gli altri non sanno o non ti dicono è: dove trovi il tempo per automatizzare?
Con la giornata già piena fino all’orlo che hai, dove trovi il tempo per aggiungere tutte quelle azioni che servono ad automatizzare?
Perché tu saresti ben felice di automatizzare… se avessi il tempo per farlo.
Chi ha la soluzione in pugno e ripete a pappagallo quanto è importante “automatizzare il processo”, sottovaluta la realtà in cui tu, a differenza loro, vivi: è un cane che si morde la coda, non automatizzi perché devi trovare il tempo per

 creare i report → almeno quattro ore di lavoro serrato;
 creare le landing pages → almeno tre ore di lavoro serrato se conosci già gli aspetti tecnici se no aggiungi circa ventiquattro ore filate per studiare e metabolizzare;
 trovare chi ti aiuta e delegarlo → almeno quattordici ore: dall’annuncio, alle selezioni, ai successivi step: spalmate sui giorni;
 imparare nuove strategie → almeno un’ora al giorno con costanza.

Per fare tutto questo c’è bisogno di tempo, e per questo sei costretto a rimandare; perché c’è sempre qualche scadenza, qualche evento importante, qualche urgenza: stai sempre con l’acqua al collo.
Tu non lo hai tutto questo tempo: stiamo parlando di  1 ora al giorno (1 x 20 giorni di lavoro x 6 mesi)= 120 ore totali.
Centoventi ore totali.
Ah, eppure ora che lo vedi scritto così ti sembra differente? 
Forse parliamo di qualcosa che spalmata su 6 mesi  potrebbe essere fatta,  prendendo un’ora al giorno delle 10 ore che dedichi quotidianamente al tuo lavoro?
Hai anche tu lo stesso dubbio che sta balenando nella mia testa?

Continuiamo a contare, facciamo insieme:
Se stai rimandando le 120 ore utili per l’avviamento dell’automazione, continui a fare quello che stai facendo, ovvero   tutto il lavoro manualmente. Ecco cosa fai tutti i giorni :
 cercare informazioni utili alla vendita (notizie, informazioni di vario genere, contatti, soffiate, ecc…) → almeno tre ore al giorno;
 farti promozione, magari spargendo volantini come formaggio sui maccheroni → almeno quattro ore al giorno: uscire, fermarti a parlare, tempi di spostamento, ecc…
 trovare collaboratori che ti diano una mano a tirare dentro clienti e quindi formarli e poi affiancarli e chiarire le cose che non sono chiare, aggiustare gli errori, aspettare i tempi di rodaggio 

Bastano 3 ore al giorno per fare tutto questo?  

facciamo il calcolo:  3 ore x 20 giorni  (giorni di lavoro anche se tu lavori 30 giorni) = 60 ore al mese
Lo so che è un calcolo tortuoso ma tu lo fai ogni giorno sulla tua pelle quindi, forse, farlo una volta per iscritto potrà portare del vantaggio.
Tu, ogni anno, sprechi 720 ore a fare ciò che potresti automatizzare in  120  ore una volta per tutte. Investi male  72 giorni di lavoro, per fare “cose” che oggi potrebbe fare il web al posto tuo. 

Praticamente tutte queste attività ti portano via molto più tempo di quello che serve per automatizzare, con la differenza che, una volta automatizzato, hai creato i presupposti per avere più tempo realmente proficuo, perché ci sarà il web a lavorare per te mentre, continuando a perseverare con le tue abitudini, continuerai ad avere i secondi contati e mai un minuto di respiro.
Ci si sente come quando si vorrebbe prendere una boccata d’aria e non ci si riesce.

Ascolta, sei d’accordo che la soluzione che abbiamo individuato sopra potrebbe essere valida?
Sei d’accordo che ritagliarsi il 10% del tempo investito a lavoro (1 ore su 10) per costruire un meccanismo automatico potrebbe essere un’azione determinate per il tuo futuro ?
Ti sembra possibile?

Ti sembra impossibile perché non riesci a vedere come fare, ci hai provato cento volte e bla bla bla?
Smetti di fumare.

No, non ti prendo in giro: decidere di automatizzare è come smettere di fumare o, almeno, per me è stato così.
Te lo dimostro: anche senza essere un fumatore, sai perfettamente che smettere di fumare è importantissimo per la salute; si può anche scegliere di non smettere ma la qualità della propria vita ne risente.
Quindi, per un momento, usa l’allegoria dello “smettere di fumare” per “automatizzare” e segui questo ragionamento.
Sai che smettere di fumare è necessario per la tua salute.
Devi farlo per sentirti meglio fisicamente e risparmiare soldi, ma non lo fai per abitudine e riflesso condizionato.
Ti racconto la mia storia:
anni fa’, per un motivo personale, ho smesso di fumare da un giorno all’altro.
mi ero reso conto che il fumo mi portava via salute e soldi e fumavo 2 pacchetti al giorno. 
La parte difficile è stata buttare quel pacchetto di sigarette ancora mezzo pieno: lo ricordo ancora come se fosse qui davanti, avevo provato altre volte ma la tentazione di dire “finisco il pacchetto e poi non lo ricompro” si trasformava sempre in un “per ora non posso smettere perché sono stressato, compro l’ultimo pacchetto e basta”.
Quando ho avuto la motivazione reale, quando ho capito che era davvero fondamentale per me e per il mio benessere, ho buttato il pacchetto e ho smesso di fumare da un minuto all’altro:
– niente ultima sigaretta,                                                                                                                                                                          – niente ultimo pacchetto,
– niente “faccio passare questo periodo e smetto”,
– niente di niente.
Zero scuse.
Ora non fumo più da  15 anni
Ci sono riuscito buttando il pacchetto dalla mattina alla sera e non comprandolo più, e non baravo neppure: non chiedevo agli amici se avevano una sigaretta, non fingevo, non inspiravo il fumo degli altri.
Ho chiuso e basta.
Come hai ben capito, questa è la stessa cosa che devi fare tu con l’automatizzazione.
Credi che sia difficile?
Hai idea di che cosa sia la dipendenza da nicotina?
È paragonabile alla tua dipendenza dal lavoro.
Fatti forza perché se continui a fare tutto tu, la tua salute ne risentirà e non riuscirai a guadagnare abbastanza per mantenere la tua famiglia come vorresti.
Questa cosa ti farà avvilire 
Vuoi questo?
Fallo ora: smetti di fumare!
Smetti di fare tutto tu.
Fallo adesso prima che sia troppo tardi.

 

Se vuoi il mio aiuto, cliccando su questo link troverai l’accesso all’area riservata 

Accesso


1 Commento a "Dove trovare il tempo per automatizzare ?"

  • Hai poco tempo? 5 idee veloci per ottimizzare il tuo blog
    27 giugno 2016 (11:29)
    Rispondi

    […] tante idee utili da implementare per cominciare ad automatizzare la tua agenzia immobiliare e risparmiare tempo per altre attività che richiedono la tua attenzione, facendo così in modo di non trascurare né il tuo lavoro, né il […]


Vuoi dire la tua?

Confermando l’invio di questo modulo dichiaro di aver preso visione dell’Informativa Privacy ed acconsento al trattamento dei dati personali sulla base di quanto disposto dal Regolamento UE 2016/679. Voglio ricevere newsletter ed aggiornamenti. (Visualizza l’informativa sulla privacy)

Puoi utilizzare alcuni tag HTML